giovedì 14 ottobre 2010

Non mi interessa


Sono una fedele, abitudinaria, selettiva e apparentemente snob. Mi piace avere pochi rapporti selezionati, pochi amici ai quali mi svelo completamente (per quanto nonostante la mia espansività nasconda una grande riservatezza dei miei pensieri più intimi). Quindi, tutto quello che è occasionale, anche nell'amicizia, non mi interessa. Non mi interessa chi non sento il desiderio di chiamare spesso, chi non sento la spinta di vedere, persone con le quali non ho nessuna fantasia di passare il tempo. Alcune di esse, infatti, parlano molto ma non dicono nulla e io mi annoio. Voglio, nella mia vita, poco ma di grande qualità. E nei rapporti umani sono estremamente esigente anche perchè sono stata ferita e delusa. Ci sono persone che se vado a Milano cerco anche per passarci solo un'ora perchè mi ispirano, mi arricchiscono, mi rallegrano, mi vogliono bene, sono solidali: Marisa, Franco, pochissimi altri. Ho poco tempo e non mi va di spenderlo 'tanto per', con le mie amiche faccio shopping mentre parliamo dei nostri desideri più profondi, prendiamo the che hanno il sapore della solidarietà, ricamo e faccio la maglia perchè è quello che ogni tanto devono fare le donne, ritagliarsi uno spazio intimo, faccio crostate perchè ci vuole di sporcarsi le mani per creare qualcosa che abbia come ingrediente l'amore. Le mie amicizie migliori quando non ci vediamo mi mancano come mia figlia e come un fidanzato. Mi manca di non vedere spesso Paola, ma ora sta traslocando, sono felice di andare al supermercato biologico con Gabri con la quale non sempre sono in accordo ma che stimo umanamente e professionalmente per i suoi talenti. Il resto? Rapporti inutili, tempo sprecato, a me, sorry, non mi interessa.

1 commento:

paola emilia ha detto...

ma parli di me?che emozione....spero davvero ddi vederti presto, una volta finito ilcaos traslochi..un abbraccio..