domenica 14 giugno 2009

Non si vive di solo pane... o si?

Dipende...se la panetteria è questa, nel pieno centro di Copenhagen, di fianco a Illum Bolighus, dove il profumo di farina calda esce dalla porta e si insinua tra le strade della città umida di pioggia. Allora si, si può vivere di solo pane, ma di ogni tipo, forma e grado di cottura, mollicosità, crosta. Rivoli di sesamo e granelli di papavero, farine mai sentite prima, il caldo umido delle panetterie. Un sogno, un'oasi di buono in una giornata dominata dalle pozzanghere. Siamo entrati a razzo. E ci siamo beati di odori.

1 commento:

Cinnamon ha detto...

Confermo tutto! Peccato che questa sia una delle poche vere panetterie in città... i Danesi si nutrono di Smørrebrød, ovvero pane nero con della roba sopra, sei riuscita a provarlo? .. e da vera piemontese aggiungo: quanto mi mancano i grissini!!!!